Come si cucina Mini bomboloni alla crema

La ricetta Mini bomboloni alla crema

Poichè siamo ancora nel periodo di Carnevale, oggi vi propongo una ricetta tipica di questa festività: i bomboloni!

mini-bomboloni

Questo dolce è un parente stretto dei Krapfen, infatti è una sua variante italiana (anche se alcuni pensano che in realtà il dolce originale sia il bombolone..).

A differenza del dolce austro-tedesco, che solitamente è ripieno di marmellata (in genere di albicocche o prugne), quello italiano viene riempito con crema pasticciera o crema al cioccolato (adesso si usa anche la famosa Nutella).

Inoltre l’impasto del bombolone non contiene uova, quindi è più leggero, e non viene spolverato di zucchero a velo ma con lo zucchero semolato o semplice. In Italia si è diffuso molto, diventando uno dei dolci preferiti da grandi e piccini anche fuori dal periodo carnevalesco, infatti nei bar è sempre presente! Ma in Trentino-Alto Adige fa proprio parte dei dolci tipici della regione, che un tempo era sotto il dominio austriaco.

Naturalmente anche per questo dolce esistono diverse ricette: alcune prevedono come ingrediente le patate lesse, altri invece il lievito da aggiungere successivamente al secondo impasto.

Ma la versione che voglio proporvi è quella che ho provato in questi giorni (naturalmente io ho cercato di tenermi alla larga dal vassoio dopo che era pronti o li avrei divorati..e addio dieta!): l’ho trovata sulla rivista “Più dolci” di febbraio e devo dire che il risultato è stato davvero soddisfacente! Siete ansiosi di provarli!? Allora eccovi la ricetta!!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 30 minuti + 2 h circa di lievitazione e cottura

Ingredienti:

  • 500 gr di farina Manitoba;
  • 250 gr di latte a temperatura ambiente;
  • 1 uovo (è vero, per i bomboloni non servono uova, ma rende migliore l’impasto);
  • 70 gr di zucchero;
  • 25 gr di lievito di birra;
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente;
  • 2 cucchiai di rhum;
  • crema pasticciera;
  • olio di semi d’arachidi (questo è il migliore, perchè regge il “punto fumo”);
  • zucchero semolato.

Preparazione:

Lavorare in una terrina il burro con 20 grammi di zucchero, aggiungete l’uovo, poi la farina ed il lievito di birra sciolto nel latte. Continuata ad impastare energicamente per circa 20 minuti usando le mani. Quando l’impasto risulta omogeneo ed elastico, aggiungete lo zucchero rimasto ed il liquore.

Ora proteggete l’impasto con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 1 ora. Ora togliete l’impasto dalla pellicola e rompete la lievitazione lavorando brevemente la pasta, poi con il mattarello stendetela fino a farla diventare spessa 1 cm. Prendete il vostro tagliapasta ed incidete la pasta per ricavarne dei dischetti.

Poneteli su un ripiano e lasciateli lievitare per altri 20 minuti ricoprendoli con un canovaccio. Capovolgete i dischi girandoli sull’altro lato e lasciate lievitare per altri 15 minuti.

Ora fate scaldare una quantità abbondante di olio di semi in una padella dai bordi alti fino a raggiungere i 170° (se non avete un termometro da cucina, immergete nell’olio un cucchiaio con il manico di legno e se quando lo togliete dall’olio sarà ricoperto da bollicine bianche, il vostro olio sarà caldo al punto giusto!). Friggete i vostri bomboloni in olio caldo rigirandoli da ambo i lati quando sono dorati. Mi raccomando!! Fate attenzione all’olio, perchè se i bomboloni si cucinano troppo in fretta e diventano scuri vuol dire che è troppo caldo, quindi tra una cottura e l’altra è meglio togliere la padella dal fuoco per una ventina di secondi in modo che torni a temperatura (naturalmente se avete il termometro o una figgitrice, tutti gli accorgimenti che ho scritto non servono)! Quando i vostri bomboloni saranno pronti, poneteli sulla carta da forno in modo che si assorba l’olio in eccesso ed appena saranno meno caldi riempiteli con la crema pasticciera e passateli nello zucchero semolato.

Naturalmente se volete evitare i fritti, potete prepararli nel forno caldo a 170° per 15/20 minuti.

Sono bellissimi vero?? Lo so..e vi assicuro che sono anche squisiti..infatti sono andati a ruba a casa mia!! Beh..ora non vi porto via altro tempo così potete andarli a preparare perchè immagine come sarete ansiosi di provarli..ed io non vedo l’ora di leggere i vostri commenti! E con un abbraccio, vi auguro buona giornata e come sempre…

BUON APPETITO!!!

Ricette correlate a Mini bomboloni alla crema: